Castel del Monte, Andria - Siti Unesco in Puglia

Stai pianificando una vacanza? Contattaci >

Salta la storia e la descrizione del castello e vedi come arrivare, gli orari di apertura e i prezzi d’entrata.

Il castello medievale “Castel del Monte” si affaccia con orgoglio sul comune di Andria in Puglia, da un'altitudine di 540m. Castel del Monte fu costruito durante il Sacro Romano Impero da Federico II, esattamente nel 13° secolo.

Castel del Monte ha una pianta di forma ottagonale e con ognuno da ognuno degli otto angoli si sviluppa una torre della medesima forma. Tutto ciò, rese il disegno geometrico di questa fortezza unico nel suo genere, nonostante Federico II fece costruire molti castelli in Puglia.

È stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO nel 1996, ed è uno dei castelli medievali meglio conservati in tutta l’Italia meridionale.
 

Castel del Monte, Puglia Castel del Monte, Puglia Castel del Monte, Puglia

Nel 1237, Federico II diede ordine di costruire un castello nei pressi di Santa Maria di Monte Castro per completare la sua rete di castelli difensivi in posizione strategica e nei pressi delle sue residenze. La forma, però, non lo fa sembrare un vero e proprio castello, in quanto mancano tutti quelli elementi necessari per una corretta difesa: non ha fossati, non vi è un ponte levatoio e nessun piano interrato, ma, in compenso, presenta dei grandi ambienti  rivestiti in marmo e degni di una suntuosa residenza reale.
Le pareti alte 26 metri e le torri (ancora più elevate in passato),  le spesse pareti portanti di pietra calcarea e quarzo, rendono però Castel del Monte molto più che una mera residenza reale.
 

L’architettura

Il castello ha la forma di un gigantesco ottagono, con una dimensione diagonale di 56 metri. La pianta ottagonale rappresenta la figura intermedia tra il quadrato (simbolo della terra) e il cerchio, che rappresenta il cielo infinito.

La struttura dispone di due piani, ciascuna con otto camere interconnesse tra loro. Dalle torri si accede alla terrazza sul tetto, pavimentata con lastre di pietra disposte a spina di pesce. La vista panoramica da queste terrazze ha rappresentato un grande vantaggio strategico durante il Medioevo, poiché permetteva di scorgere i nemici che avanzavano anche a chilometri di distanza. Durante i suoi tempi d’oro, tutte le camere furono arredate con preziosi marmi policromi, mosaici, dipinti e arazzi, ma purtroppo Castel del Monte è stato derubato da tutti suoi tesori da saccheggiatori e vandali. La maggior parte delle porte sono ancora ben decorate con marmi colorati, ma nulla resta di tutto ciò che allietava gli occhi di Federico II.

 

Patrimonio Mondiale dell'UNESCO

L’UNESCO ha inserito Castel del Monte nella lista dei Patrimoni Mondiali nel 1996. Nella fortezza è stato riconosciuto quale capolavoro unico dell'architettura medievale, una perfetta sintesi fra scienza, matematica e arte, dall'Orientale al gotico europeo.
Essendo una costruzione del XIII secolo, non solo è assai notevole la sua forma , ma anche il sistema idraulico avanzato dell’intera struttura, che utilizzava l'acqua piovana per i servizi igienici e i bagni della fortezza.
 

Patrimonio storico e culturale della Puglia

Castel del Monte non è solo un “patrimonio mondiale”, ma rappresenta un elemento fondamentale nell’eredità storico e culturale della singola regione. I Pugliesi riconoscono il ruolo che questa maestosa fortezza ha avuto nel corso della storia della campagna e chi vive nelle sue vicinanze ancora oggi è orgoglioso di questa vista e di un capolavoro architettonico lodato in tutto il mondo.

In tutta Europa Castel del Monte è un monumento assai familiare e parecchi hanno una sua “immagine” ben stretta nel proprio portafogli…. La fortezza è infatti raffigurata sul rovescio della moneta da 1 centesimo di euro italiano.
 

Fatti curiosi

  • La struttura è composta da 3 materiali: pietra calcare, marmo bianco, breccia corallina.  Questo dona alle pareti dell’edificio un’effetto cromatico particolare
  • È il tredicesimo sito statale italiano più visitato con 206.924 visitatori e un introito lordo totale di 518.960 Euro
  • Dopo anni di studi, l’architetto costruttore rimane ignoto
  • Il castello è stato costruito sulle rovine di una precedente fortezza prima longobarda e poi normanna
  • 1528 - I francesi bombardano e devastano il castello
  • Il castello venne utilizzato per le nozze di Violante di Svezia
  • L’edificio è stato iscritto nella lista dei Patrimoni dell'umanità dell’UNESCO per il rigore matematico della pianta, degli interni e delle torri e perché unisce differenti stili architettonici da quelli classici a quelli islamici
  • Il centesimo di euro italiano raffigura il castello
  • Nel gioco online “Forge of Empires”, il Castel del Monte fornisce punti e bonus d’attacco ai giocatori
     

Visitare Castel del Monte

1 Aprile - 30 settembre 10:15-19:45 - chiusura della biglietteria alle 18.00
1 ottobre - 31 Marzo 9:00-18:30 - chiusura della biglietteria alle 19:15

Biglietti:
La tariffa completa è  di 7,00 €, ingresso ridotto di € 3,50 dai 18 a 25 anni. Gratuito sotto i 18 e oltre i 65 anni.
L’entrata è gratuita in occasione della prima domenica del mese.
 

Come arrivare

L’indirizzo del castello è Strada Statale 170, 76123, Andria, Italia

In treno fino ad Andria e bus da Andria a Castel del Monte (servizio attivo dal 1° aprile al 1° novembre)

In auto
Autostrada A14 (Bologna-Taranto)
Autostrada A16 (Bari-Napoli), uscita Andria-Barletta S.S. 170. Continuare per circa 18 km circa

 

Photos of Castel del Monte courtesy of Paolo, Michel27 and cnadia.
 

Stai pianificando una vacanza? Contattaci >